Telerilevamento

Indici di Vegetazione-120   Mappe e Analisi multi-temporali di indici di Vegetazione

L’analisi di immagini satellitari consente un sistematico ed efficiente processo di controllo nel tempo delle risorse naturali, ambientali e del territorio. Combinando dati dall’Osservazione della Terra (immagini satellitari) e Sistemi di Informazione Geografica (GIS) è possibile realizzare mappe e studi della vegetazione per differenti scopi.

ndvi_1

Con i nuovi satelliti è possibile monitorare la vegetazione in modo più economico e accessibile e su base quasi settimanale.

Alcuni esempi: Mappe di Vigore Vegetativo (indice NDVI), Mappe di Coefficiente Colturale kc, Mappe di indici di vegetazione, Mappe delle aree irrigate, Mappe di biomassa.

Serie Multi-temporale di indice NDVI

VANTAGGI

L’utilizzo dei dati satellitari per la redazione delle mappe di vegetazione è un metodo economico e veloce per ottenere informazioni quantitative sullo stato e la tipologia della vegetazione. Rispetto ai soli rilievi in campo il metodo permette di mappare ampie aree a costi contenuti in tempi rapidi e di ottenere informazioni spazializzate e georiferite. Inoltre il telerilevamento è l’unico metodo per ottenere delle analisi storiche, utilizzando i dati disponibili acquisiti in epoche precedenti.

VANTAGGI

L’utilizzo dei dati satellitari per la redazione delle mappe di vegetazione è un metodo economico e veloce per ottenere informazioni quantitative sullo stato e la tipologia della vegetazione. Rispetto ai soli rilievi in campo il metodo permette di mappare ampie aree a costi contenuti in tempi rapidi e di ottenere informazioni spazializzate e georiferite. Inoltre il telerilevamento è l’unico metodo per ottenere delle analisi storiche, utilizzando i dati disponibili acquisiti in epoche precedenti.

COME FUNZIONA

Utilizziamo immagini satellitari acquisite da diversi satelliti (Sentinel, Landsat, Geoeye, Rapideye, DMC, ecc) processati con le più avanzate procedure che tengono conto della risposta spettrale della vegetazione nelle diverse lunghezze d’onda (dal blu all’infrarosso). Le procedure sono validate con una serie di misure in pieno campo su target specifici per la loro validazione. Le misure al suolo sono complementari alle osservazioni remote, sia perché la funzionalità di quest’ultime è legata all’accuratezza della procedure di calibrazione/validazione, sia perché consentono di completare la base osservativa necessaria ad una corretta comprensione e/o modellizzazione dei processi.

COME FUNZIONA

Utilizziamo immagini satellitari acquisite da diversi satelliti (Sentinel, Landsat, Geoeye, Rapideye, DMC, ecc) processati con le più avanzate procedure che tengono conto della risposta spettrale della vegetazione nelle diverse lunghezze d’onda (dal blu all’infrarosso). Le procedure sono validate con di una serie misure in pieno campo su target specifici per la loro validazione. Le misure al suolo sono complementari alle osservazioni remote, sia perché la funzionalità di quest’ultime è legata all’accuratezza della procedure di calibrazione/validazione, sia perché consentono di completare la base osservativa necessaria ad una corretta comprensione e/o modellizzazione dei processi.

A CHI E' RIVOLTO

Assessorati all’Agricoltura, Consorzi di bonifica, Istituzioni ed enti coinvolti in pianificazione e gestione territoriale, aziende agricole.

A CHI E' RIVOLTO

Assessorati all’Agricoltura, Consorzi di bonifica, Istituzioni ed enti coinvolti in pianificazione e gestione territoriale, aziende agricole.

Realizzazione WebGIS. Corso di formazione Qgis.

Realizzazione WebGIS. Corso di formazione Qgis.

Consorzio di Bonifica dell’Ufita Obiettivi L’obiettivo generale del progetto è dotare il Consorzio di Bonifica dell’Ufita delle tecnologia GIS: un sistema progettato per ricevere, immagazzinare, elaborare, analizzare, gestire e rappresentare dati di tipo...
Prisma Workshop

Prisma Workshop

Data Exploitation della missione PRISMA La sede dell’Agenzia Spaziale Italiana ha ospitato, dal 1° al 3 marzo 2017, il workshop “Data Exploitation della missione PRISMA, precursore delle missioni iperspettrali nazionali”. Si tratta del primo workshop nazionale su...

Hai bisogno di più informazioni? Contattaci

4 + 6 =

Informativa sulla privacy

A norma del d.lgs.196/2003 sulla privacy , Ariespace srl. - titolare dei dati del trattamento - con sede in Napoli - Centro Direzionale IS. A3, comunica che i dati sopra riportati potranno essere utilizzati per il solo invio di materiale informativo sulle attività di Ariespace srl. In nessun caso tali dati saranno ceduti a terzi. Ai sensi dell'art.7 d.lgs.196/2003, si possono esercitare i relativi diritti fra cui consultare, modificare, cancellare i dati od opporsi al loro trattamento per fini di invio materiale informativo rivolgendosi al titolare al suddetto indirizzo. Per ogni ulteriore indicazione si faccia riferimento alla Privacy Policy del presente sito. Premendo il tasto invio si autorizza il trattamento dei dati ai sensi della presente informativa sulla privacy.


 

Ariespace srl

Indirizzo: Centro direzionale is. A3 80143 Napoli, Italia

Telefono: 081 195 64 282 / 081 562 8563

email: info@ariespace.com

orario: 10.00-13:30; 15.00-18,00 LUN-VEN

Share This