La riduzione del livello dell’acqua del Lago di Bracciano mappata con dati satellitari Sentinel-2

L’Italia è stato uno dei paesi che più ha risentito degli effetti della siccità nell’estate 2017 .

La mancanza di precipitazioni e le alte temperature hanno favorito l’innesco di incendi, provocato ingenti danni all’agricoltura e condotto  a una condizione generale di scarsità per quanto concerne le risorse idriche.

Un limpido esempio degli effetti di tale calamità è la riduzione del livello d’acqua del Lago di Bracciano, a circa 30 km a nord-ovest di Roma.

Il team di Ariespace ha mappato tale riduzione mediante l’utilizzo di dati multispettrali acquisiti dal satellite Sentinel-2, sensore appartenente alla costellazione Copernicus, lanciata in orbita dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA).

Seguendo un approccio multi-temporale e con specifiche tecniche di image processing, come Segmentazione  e Change Detection,  è stata individuata una regressione del livello dell’acqua lungo tutto il perimetro del Lago, registrando in alcuni punti un arretramento di circa 100 metri.

bracciano lake remote sensing ariespace lazio italia water level segmentation_COLLAGE

 

Share This